Massimo Magliocchetti

Jobs Act: più tutele alla maternità

In arrivo più tutele alla maternità grazie all’allungamento del periodo di astensione obbligatoria nei casi di parto prematuro e fortemente prematuro. Nell’ottica di conciliare al meglio i tempi di vita – lavoro dei genitori e di assicurare tutele sempre più ampie, il D. Lgs 80/2015 ha introdotto nuove disposizioni che modificano la disciplina prevista dal T. U. sulla tutela della maternità e della paternità.

Consulta: la dignità dell’embrione ha rilievo costituzionale

La Consulta mette un punto sulla diatriba relativa alla natura giuridica dell’embrione. “Non è certamente riconducibile a mero materiale biologico” e l’offesa “alla tutela della dignità dell’embrione (ancorché) malato […] non trova giustificazione nella tutela di altro interesse antagonista”: in questi termini la Corte costituzionale, in una sentenza che può essere definita storica, apre sempre più la strada al pieno riconoscimento dell’embrione umano come soggetto di diritto.

Eutanasia, Gigli: «La vita per noi è importante fino all’ultimo respiro»

Il mese scorso il Parlamento ha incardinato tra le varie proposte di legge alcuni atti sul tema eutanasia. La politica, l’associazionismo e l’opinione pubblica si sono divisi tra favorevoli e contrari. Due poli opposti, che rispondono a due diverse concezioni del valore della vita, hanno iniziato a confrontarsi. Tra questi una voce è emersa sulle altre: il Deputato di Democrazia Solidale – Centro Democratico e Presidente del Movimento per la Vita, Gianluigi Gigli, da sempre impegnato sul fronte etico, si sta spendendo per questa ennesima battaglia a difesa della vita. Perché la vita, per noi, è importante fino all’ultimo respiro.

Abbiamo incontrato il Presidente Gigli.

Utero in affitto, Gigli: «urgente legge per fermare mercato delle donne»

«La sentenza odierna della Cassazione rende ancor più urgente un intervento legislativo per perseguire il reato di surrogazione della maternità commesso da cittadino italiano all’estero, anche se la pratica è legale nel Paese estero». È quanto dichiarato in una nota stampa Gian Luigi Gigli, deputato e presidente del Movimento per la Vita italiano, riguardo l’assoluzione definitiva di una coppia napoletana che aveva posto in essere la pratica dell’utero in affitto per avere un bambino in Ucraina.