magliocchetti.studio@gmail.com
+39 3477428797
Month

Dicembre 2016

La Francia imbavaglia i siti prolife: introdotto il «reato di ostruzione digitale all’aborto»

In Francia è morta la libertà di espressione. Con 173 sì contro 126 no il Senato ha approvato la legge di iniziativa del partito di maggioranza che ha introdotto il «reato di ostruzione digitale all’aborto». In altre parole, la legge sull’interruzione volontaria di gravidanza (Igv) è stata estesa anche ai siti internet prolife colpevoli di indurre in errore le donne ostacolando la loro libertà di scelta. La psicopolizia di Orwelliana memoria è diventata realtà.